palazzo-nucci

La Famiglia Nucci


Su una collina tra Todi e Perugia, esattamente nel cuore dell’Umbria, sorge Civitella dei Conti, un piccolo borgo dove
sin dal 1600 la Famiglia Nucci gestisce e si prende cura di una tenuta tramandata nei secoli.

Parte centrale della proprietà è la residenza di famiglia – il Palazzo Nucci – un tempo denominato Castello di Santa Maria dell’Oliveto o Santa Maria di Cicciano in onore della Madonna a cui è dedicata la chiesa che sorge poco lontano, a metà pendio di un rilievo da cui si domina la Valle del Tevere sottostante.

La storia agraria del territorio racconta di coltivazioni di grano, così come di vigneti e uliveti che allora, come oggi, consentono la produzione di un olio di raffinata qualità che è ancora possibile degustare.

Oltre il palazzo patronale, a supporto delle attività agricole svolte dai contadini, furono erette una serie di costruzioni in pietra viva, nate per ospitare le famiglie di coloni, come nelle migliori tradizioni della campagna umbra: così nascono Il Granaio, La Limonaia e Casa Boschetto.
Quelle stesse strutture che oggi sono state ripensate e riqualificate come destinazione turistica: confort e moderni accorgimenti rendono accoglienti queste abitazioni senza però tradire la vecchia atmosfera dei luoghi.

A completare il fascino del soggiorno presso “Case Nucci” è il contesto nel quale si staglia la tenuta, circondata a pochi chilometri di distanza dalle città di Perugia, Assisi, Todi. Ad attendervi quindi: storia, fascino e natura. E la nostra imprescindibile e calda accoglienza.

 

Loading